TXtemp (standard/GSM)
 
(versione INT, EXT, SND, V5) in pre-ordine; disponibile da marzo [chiedi, preordina] 
 
TXtemp è un trasmettitore a bassissimo consumo che funziona con 4 pile AA (1.5V, alcaline o Litio). 
Può trasmettere la temperatura a DisplayRX oppure DisplayRX RS485 ModBus o RXTXeasy GSM con intervallo regolabile, sia con trasmissione 433MHz sia via WiFi (intervallo minimo 1 minuto). 
Trasmettendo a 433MHz con periodicità 20 minuti le batterie alcaline dureranno anni. 
Usando WiFi le batterie durano meno; ma è possibile configurarlo per trasmettere direttamente a un vostro script sul vostro server Web. 
 
La versione INT da interni è più fotogenica, la versione EXT da esterni è in scatola IP56 e utilizzabile quindi in condizioni più difficili. 
La versione V5 è alimentabile a 5V anziché a batterie. 
E' disponibile anche versione con sonda di temperatura esterna (SND). 
La versione H misura anche l'umidità. 
Se c'è una sola temperatura da trasmettere al server, viene comoda la versione TXtemp GSM che può chiamare uno script sul vostro server Web (inserendo una SIM GSM; clic qui per i parametri che vengono passati allo script). 
 
TXtemp può essere configurato e letto con uno smartphone o un PC, con pochi clic. 
 
 
Modalità di lavoro: con o senza altri dispositivi VisualVision 
Un ambiente generico di lavoro può comprendere un numero a piacere di dispositivi TXtemp e TXdata e TXsoil, alimentati solitamente a batteria, che periodicamente si accendono e inviano la loro misurazione a un concentratore, via trasmissione a 433Mhz (tipicamente più efficiente come distanza e consumo) oppure tramite Wifi (maggior numero di canali, e permette la trasmissione diretta a un server nel caso sia disponibile un WiFi collegato a Internet). 
Il concentratore è un dispositivo che può essere sempre acceso; può essere DisplayRX quando serve solamente visualizzare i dati su un display; può essere DisplayRXX o DisplayRYY quando in più si vuole utilizzare i dati per effettuare azioni condizionate (tramite espressioni e variabili; azionando relé e/o dispositivi ModBus)  
In alternativa, il concentratore può essere RXTXeasy GSM quando si vuole trasmettere periodicamente un "concentrato" dei dati a un server remoto (usando una sola SIM GSM per inviare i dati di moltissimi dispositivi). 
 
Quando le esigenze sono molto semplici e serve misurare una unica temperatura tramite un unico TXtemp, può venire comodo TXtemp GSM, la versione in cui si può inserire una SIM GSM e l'indirizzo/URL di un server Web + script da richiamare periodicamente passandogli la temperatura (clic qui per i parametri che vengono passati allo script
Vale la pena ricordare che già con TXtemp "versione normale" è possibile richiamare un proprio script Web se è disponibile un WiFi collegato a Internet (stesse specifiche). 
 
 
Inoltre TXsoil e TXdata 
Per altre funzioni diverse dalla temperatura, abbiamo TXsoil per l'umidità del terreno, e per praticamente ogni tipo di misura TXdata RS485 ModBus - può essere collegato alle migliaia di misuratori ModBus di terze parti esistenti (e ce n'è per tutte le esigenze: misuratori di temperatura e umidità, anemometri, misuratori di tensione, energia, contatori luce, contatori acqua, sensori di presenza, sensori di luminosità, sensori di umidità del suolo, eccetera. 
 
 
Home page - Soluzioni Semplici - Home - L'hardware di VisualVision 
(C) 2020 VisualVision