DoorOpen 
(versioni: DO) disponibile [ordina]
 
Con DoorOpen ci vanno pochi minuti per trasformare qualsiasi serratura elettrica esistente in una serratura elettronica comandabile con uno smartphone o un PC tramite WiFi, che vi può servire per esempio per fornire a distanza l'accesso ad appartamenti affittati con AirBnB, Booking, HomeAway eccetera. 
Con un WiFi/Internet ci sono delle funzioni in più, ma di base per usarlo non è necessario avere Internet o altro siccome crea il suo proprio WiFi e il suo proprio sito (wfeasy.com). 
 
Se pensaste che non vi serva poi così tanto poter dare l'accesso in remoto, considerate anche che mettere DoorOpen è un sistema molto economico per non dover fornire a eventuali affittuari le chiavi per es. di un portone, un cancello, ecc (e quindi non doverle cambiare, fare copie, ecc. cosa che per alcune serrature costa già più di una unità DoorOpen... ve la ripagate subito!!). 
 
 
trasforma serratura elettrica in elettronica, wifi, telecomandata 
(versione "classica", dimensioni circa 84x30x20mm; fori di fissaggio 3.5mm, distanza fori 75mm) 
 
Oppure semplicemente può servire per rendere più moderna e comoda casa vostra, permettendo di telecomandare qualunque serratura elettrica a distanza, senza fili. E vi basta avere lo smartphone dietro e potete anche dimenticare chiavi o telecomandi. 
Se volete, lo potete anche integrare in una automazione/domotica con HTTP oppure con MQTT per usarlo con vari Home Assistant. 
 
Oltre che per porte e portoni, va bene anche per molti garage e cancelli di installazione recente che sono azionati premendo un solo pulsante (che se è aperto chiude e se è chiuso apre); in pratica simula la pressione del pulsante, e può sostituire o affiancare il telecomando. 
 
 
 
(versione per guida DIN (DIN rail) con montaggio a clip (si aggancia da sopra e poi si aiutano le clip sotto; dimensioni circa 72x40x23mm) 
 
Come funziona? 
Collegandosi al wifi di DoorOpen (si chiama wfeasy.com; si può ovviamente cambiare la password di collegamento tramite un menù di servizio protetto) e chiedendo il sito (virtuale) wfeasy.com, nella pagina principale compare subito l'icona di apertura (un lucchetto), si clicca il lucchetto e la porta si apre
apertura porta con wifi 
Volendo lo si può poi collegare anche al WiFi di casa e accedervi tramite il WiFi di casa, e/o a un Broker MQTT per automazioni che usano MQTT; o si può usare per automazione tramite il più immediato HTTP (manuale veloce...). 
 
Funziona sia con citofoni e sistemi di apertura (garage, cancelli) (si useranno i morsetti di centralina dedicati al pulsante di apertura; o ci si può attaccare direttamente in parallelo al pulsante di apertura porta) o direttamente collegandolo a una comune serratura elettrica. 
Si può alimentare dallo stesso alimentatore citofono/centralina/serratura; è multi-tensione, funziona con le normali serrature a 12V C.A. ma anche con quelle 12V C.C. o 6V C.A. o C.C. o qualsiasi altra tensione continua o alternata da 5V a 12V; insomma il 99.999% dei sistemi esistenti. L'azione di apertura è l'azionamento di un relè di cui sono disponibili sia il contatto normalmente aperto che quello normalmente chiuso, massimo 250V C.A. 10A. 
L' impulso di apertura è regolabile; o è disponibile anche funzionamento ON/OFF. 
 
Collegamento per l'uso diretto con serratura singola (abbiamo smontato direttamente una serratura per fare la foto): 
serratura elettronica wifi 
particolare: 
serratura elettronica airbnb booking vrbo 
 
Collegamento con impianto citofonico; oppure in parallelo a pulsante apri-porta oppure apri-garage apri-cancello esistente: 
serratura elettronica applicabile a citofono esistente 
in pratica i due fili del cavo bianco vanno collegati ai due fili che vanno al pulsante esistente (si possono usare per esempio i morsetti del pulsante esistente per aggiungere i due fili, oppure collegarsi in centralina). 
 
In generale gli alimentatori per le serrature e i citofoni sono in Corrente Alternata quindi la polarità dei fili non conta. Se invece avete un alimentatore in Corrente continua, bè DoorOpen funzionerà comunque anche se lo attaccate ai morsetti previsti per la Corrente Alternata, in qualsiasi ordine (dovrete solo rispettare il + per la serratura, se essa lo richiede). 
Volendo potete anche usare il connettore C.C. 5.5mm con centrale +POSITIVO e esterno -NEGATIVO/GND. 
Inoltre si può usare per alimentarlo anche un cavetto da USB a 5.5mm (comunemente in commercio): 
 
 
Ripetiamo che il dispositivo non richiede un collegamento Internet e/o essere connessi a qualche cloud (es. Alexa, Google o ad altre cose proprietarie) quindi: 
- funziona sempre: anche durante disservizi della rete Internet o del cloud; 
- è privato e sicuro: nessun hacker o nessun agente del governo (nostro od estero) potrà aprire la vostra porta da Internet, e nemmeno nessun ragazzino smanettone. Allo stesso modo, nessuno potrà vedere quando qualcuno entra o esce; 
 
Ovviamente tocca a voi scegliere una password difficile, se mettete "topolino" come password, o il numero di telefono che è sulla guida accanto all'indirizzo... poi non vi potete lamentare!! 
Per i più bravi dal lato tecnico, lo potete usare nel vostro sistema di automazione industriale o di domotica visto che per "comandarlo" basta richiedere semplici URL in formato http://. oppure funziona con MQTT e quindi si interfaccia con molti sistemi di automazione e Home Assistant esistenti (inclusi Google ed Alexa  
 
 
[ACQUISTA ORA  >>>> vai al modulo d'ordine >>>>] 
 
Manuale veloce di DoorOpen 
Per prima cosa bisognerà installare fisicamente il dispositivo; fatelo da soli solo se siete pratici, altrimenti fatevi aiutare da un elettricista. Se avete un impianto esistente per la porta/portone/cancello/garage ecc. uno dei posti migliori per piazzare DoorOpen è dove si trova la centralina dell'impianto, perché si potrà trovare lì sia l'alimentazione (es.12V) sia i contatti di apertura; volendo lo si può piazzare anche altrove, per esempio dove ci si può mettere facilmente in parallelo al pulsante di apertura. 
L'alimentazione può essere data o tramite i morsetti di sinistra come nelle figure sopra (sia continua che alternata, qualsiasi tensione da 5V a 12V), oppure se in corrente continua usando il connettore DC da 5.5mm (centrale positivo esterno massa). 
 
A. PER COLLEGARSI E APRIRE LA PORTA 
1) collegarsi al WiFi wfeasy.com - la password iniziale è visualvision 
 
2) collegarsi con il browser (Chrome, Firefox ecc) sempre al sito wfeasy.com, se volete potete usare e/o fornire il QR: 
 
 
3) appare subito la pagina sotto, per aprire cliccare il lucchetto, oppure DoorOpen 
apertura porta con wifi 
 
B. CAMBIARE LA PASSWORD E DEFINIRE LE VARIE OPZIONI (ES. COLLEGAMENTO AL WIFI DI CASA) 
1) collegarsi ecc. come al punto A 
 
2) nella casella "Service" inserire la password (quella standard è pippo - poi però cambiatela!); appare la pagina di configurazione; in alto si può scegliere la lingua e fare un reset: 
 
 
3) subito sotto, ci si può collegare per es. al wifi di casa (o ufficio o quello che è); per farlo selezionare il vostro Wifi, inserire la vostra password, “Salva” (a volte qui si sconnette; basta ricollegarsi)  
 
 
4) ancora sotto, si possono definire i parametri di funzionamento: 
imposta serratura elettronica 
 
Per i parametri, "Nome unità" è il nome che date alla porta (in caso ne abbiate diverse); WiFi/User Password e Service Password sono le password (nell'immagine quelle standard); "Impulso di apertura" è la durata dell'impulso che serve alla vostra serratura per aprirsi, normalmente 1 oppure 2. E' disponibile anche l'opzione "in permanenza" che può servire per particolari serrature che debbano essere sempre azionate per rimanere aperte - usatela solo in questo caso, negli altri casi potrebbe addirittura fondere la serratura tenendola sempre in apertura. 
Se siete collegati a un WiFi, in basso visualizza il nome del WiFi e l'IP con cui si può accedere alla serratura dal WiFi di casa. 
 
C. UTILIZZARLO CON MQTT 
Il modo più semplice di usare DoorOpen, anche con automazione, sarebbe usare comandi web (es. wfeasy.com/?d=3 o (indirizzoIP)/?d=3 apre, 4 chiude) ma MQTT è molto popolare per l'automazione e in particolare la domotica e gli Home Assistant, quindi abbiamo messo pure questa funzione, clic qui per la pagina con il manuale MQTT di DoorOpen... 
 
D. ACCEDERE ALLA SERRATURA CON IL WIFI DI CASA/UFFICIO/ECC. 
1) collegarsi ecc. come al punto B 
2) nelle impostazioni settare nome e password del WiFi sempre come al punto B 
3) in fondo alla finestra, indicherà l'IP che assume, es. 192.168.1.14 
4) collegatevi a questo punto al wifi di casa 
5) cliccate il link oppure digitate sulla barra del browser l'IP, esempio 192.168.1.14 oppure http://192.168.1.14 
 
 
 
Acquista DoorOpen 
Dimensioni circa 84x30x20mm; distanza tra i fori di fissaggio 75mm. 
Alimentazione da 5 a 12 V C.C/D.C. oppure da 5 a 12 V C.A/A.C. Quindi va bene per 5V 6V 7V 8V 9V 10V 11V 12V, praticamente funziona con qualsiasi citofono o serratura, potendo prendere l'alimentazione dallo stesso alimentatore e non necessitando quindi di un alimentatore separato. Assorbimento a riposo 20mA; massimo 200mA. 
E' un prodotto italiano   !! 
 
PayPal o carta di credito o PostePay  
Acquista usando il pulsante seguente e aggiungendo al carrello di PayPal (dove potrai modificare la quantità). 
C'è un leggero sovrapprezzo che copre le commissioni di PayPal. 
Versione desiderata: 
 
Bonifico anticipato oppure CCP / Postagiro 
Acquista compilando il modulo d'ordine sotto. 
Versione desiderata: 
 
 
+ Spedizione Corriere 5.95€, si può combinare con altri ordini su questo sito - si paga una spedizione sola; potete fare i vari ordini e poi attendete per email il totale (contattateci e/o guardate la cartella SPAM in caso di problemi) 
 
Quantità:  
Nome: 
 
Cognome: 
 
Indirizzo (via e numero civico e eventuali ulteriori indicazioni): 
 
CAP e Località: 
 
Codice fiscale e/o Partita IVA: 
 
Eventuale codice univoco SDI o email PEC: 
 
Telefono (potrà servire al corriere per la consegna): 
 
Il tuo indirizzo email: 
 
 
accetto che i miei dati personali siano usati per la spedizione, la fatturazione ed eventuali comunicazioni sui prodotti da parte di VisualVision, ai sensi delle leggi vigenti; saranno trattati ai sensi delle leggi vigenti (per informazioni o modifiche puoi contattarci con il modulo di contatto
 
Tutto si intende regolarmente fatturato. 
Dopo l'invio dell'ordine, riceverai in automatico una email con il riepilogo dei tuoi dati e le coordinate per il bonifico. 
Se non la ricevi entro qualche minuto controlla nella cartella "Spam" del tuo programma di posta o di Gmail o altro. 
 
 
 
 
Sì, potevamo chiamarlo anche OpenDoor o OPENdoor. 
Home page - Soluzioni Semplici - Home - L'hardware di VisualVision 
(C) 2020 VisualVision