TXsoil 
Misura l'umidità del terreno (volendo anche la temperatura) e la trasmette a basso consumo in WiFi HTTP o MQTT e/o RF e/o via GSM/HTTP - utile per irrigare - PC Mac Smartphone iPhone iPad Android ecc. Nella versione CLOUD+ vedi l'umidità da ovunque via Internet in automatico. 
 
TXsoil è un sensore compatto e a basso consumo che può misurare e trasmettere via WiFi (e in aggiunta anche GSM o RF nelle rispettive versioni) la umidità del terreno (e volendo anche la temperatura ambiente oppure la temperatura terreno, in versione TEMP+). 
Si può usare anche per sapere se in un qualsiasi posto c'è acqua oppure no; ad esempio posizionato opportunamente può servire per sapere se una vasca o un abbeveratoio è pieno o vuoto, o se un pozzo è arrivato sotto a un certo livello, per attivare o interrompere l'irrigazione, o l'erogazione di acqua, magari in unione a un programmatore ControlHUB o a un WaterOpen TS
 
 
Non usa il classico sensore passivo resistivo impreciso che dopo un anno si ossida ed è da buttare, usa invece uno speciale sensore elettronico attivo di alta qualità, made in Italy. Buona precisione, impermeabile, resistente all'ossidazione e non soggetto a variazioni dovute a temperatura e salinità del terreno (più preciso di un sensore capacitivo c'è solo il sensore a "pressione di estrazione" che però non è duraturo e costa centinaia di euro); e lo puoi anche ricalibrare
 
trasmetti umidità terreno acqua 
 
E' in scatola IP56 (in foto) oppure IP55 (leggermente più piccola, versioni Eco) per l'uso esterno: resiste alla pioggia ma raccomandiamo di posizionarlo sollevato dal terreno in modo che non venga sommerso, e con l'uscita del cavo nella parte bassa; inoltre la scatola va riparata dal sole e da temperature eccessive. 
Il sensore invece è impermeabile e si può anche sotterrare. 
La versione a batterie funziona con 4 pile (comuni 1.5V AA "stilo", Alcaline o Litio - per l'uso invernale in esterni freddi meglio al Litio; durata max 5 o 10 anni); è disponibile anche con alimentazione esterna a 5V / 220V; è disponibile anche una versione pannello solare con batteria litio ricaricabile (nuovo! abbiamo i primi pezzi!). 
 
La sonda è disponibile con cavo da 1mt oppure 3mt da scegliere qui sotto al momento dell'ordine (altre lunghezze sono eventualmente disponibili su richiesta). 
 
 
TXSoil può trasmettere a: 
  • con opzione CLOUD+ (la versione più semplice per i principianti => pagina di acquisto versioni Cloud...) viene fornito preconfigurato per il nostro Cloud, ovvero ti diamo un QR (e/o un link) e l'umidità si può leggere al volo dovunque via Internet con Smartphone, iPhone, Android, iPad, PC, Mac e qualsiasi altro dispositivo (per un esempio di cosa si vede, clic qui...); sia la WiFi che la GSM possono funzionare in CLOUD+; 
  • un server Web generico via GET/POST (clic qui per i parametri...), sia esso un server reale sul Web che un dispositivo per automazione con server Web interno (ne elenchiamo alcuni sotto); 
  • un sistema generico MQTT / broker MQTT standard (tramite WiFi), es. Home Assistant, Hassio, ecc. 
  • un display/concentratore sempre di VisualVision come DisplayRX o RXTXeasy GSM (tramite WiFi o tramite GSM per la versione GSM); o anche a SuperClock
  • un controller/programmatore multifunzione come ControlHUB, o un interruttore e programmatore/temporizzatore dedicato espressamente all'irrigazione come WaterOpen
  •  
    Oltre alla versione STANDARD (che trasmette via WiFi) esistono le versioni: 
  • GSM: richiede una SIM GSM; questa versione è utile soprattutto quando serve un solo sensore in una posizione remota dove altri tipi di trasmissione non sono utilizzabili. Può trasmettere a un tuo server Web (come per la WiFi; può chiamare uno script GET/POST a tuo piacere; clic qui per i parametri che vengono passati allo script...), al nostro Cloud (vers. CLOUD+ - esempio), o in alternativa può chiamare un ControlHUB sfruttando il server Web interno di ControlHUB (in locale o magari affacciato sul Web). Se ci sono diversi sensori e/o altri dati da trasmettere via GSM è più conveniente usare versioni Standard/RF appoggiate a un concentratore o controller come RXTXeasy GSM (per usare una sola SIM per tutti). 
  • RF: trasmette via radio a 433MHz (coprendo distanze più lunghe e con minor consumo di batterie grazie a speciali ottimizzazioni; però questa versione funziona solo con DisplayRX e ControlHUB in versione RF);  
  •  
    Ecco un riassunto schematico delle possibilità (qui manca ancora WaterOpen ma presto lo aggiungiamo): 
     
    La versione CLOUD che è la più semplice trasmette in automatico al nostro Cloud così che puoi vedere l'umidità sul tuo telefono o PC non solo da vicino, ma ovunque tu sia => esempio di cosa si vede, clic qui... 
     
     
    Normalmente TXsoil si accende, misura, trasmette, e poi torna in standby per non consumare batterie; si riaccende dopo il tempo che decidi tu (normalmente si mette un'ora o due per la WiFi o 12/24 ore per la GSM). 
    Esiste anche una versione a 5V SA "sempre accesa" (crocettabile sotto nel modulo d'ordine; alimentabile via USB) che mantiene tutte le altre funzioni ma rimane appunto sempre accesa, così l'umidità e un file con lo storico delle misure (data ora e misura) si possono vedere in ogni istante direttamente via WiFi o tramite la rete, es. con un Remote Desktop. 
     
    TXsoil può essere configurato e letto con uno smartphone iPhone Android iPad o un PC o Mac, con pochi clic (anche se non c'è Internet o un modem router WiFi, grazie all'hotspot WiFi interno). 
    Manuale veloce... 
     
    [ACQUISTA TXSOIL ORA >>> vai al modulo d'ordine qui sotto...] 
     
     
     
    Inoltre abbiamo TXtemp (temperatura) e TXdata (tx di qualsiasi cosa) 
    E' interessante misurare l'umidità del terreno (e opzionalmente anche la temperatura); abbiamo pensato però anche ad altre cose; e quindi abbiamo TXtemp per misurare la temperatura ambiente (uno degli impieghi di TXtemp è in associazione a Orologio/SuperClock/MegaClock), e per praticamente ogni tipo di misura TXdata (RS232, RS485 ModBus) - che può essere collegato alle migliaia di misuratori RS232 oppure ModBus professionali di terze parti esistenti (e ce n'è per tutte le esigenze: misuratori di temperatura e umidità, anemometri, misuratori di tensione, energia, contatori luce, contatori acqua, sensori di presenza, sensori di luminosità, sensori di umidità del suolo, eccetera; praticamente tutti i misuratori professionali si trovano in standard ModBus o RS232; e non solo misuratori). 
     
    I modi in cui possono funzionare TXtemp TXsoil TXdata: appoggiati ai prodotti VisualVision o usati per un'automazione generica tramite WiFi/GSM/HTTP o WiFi/MQTT o da soli in vers. Cloud 
    Abbiamo cercato di costruire un sistema organico in modo che chi acquista un sensore TXtemp, TXsoil o un ponte per sensori e dispositivi Seriali / ModBus come TXdata possa subito impiegarli senza perdere tempo in configurazioni (e ne abbiamo anche approfittato per inserire nel nostro sistema alcune cose "in più" non previste dagli standard). 
    Di base quindi si possono usare con RXTXeasy GSM o DisplayRX o ControlHUB. 
    Allo stesso tempo, grazie agli standard industriali HTTP e MQTT possono essere usati in qualunque automazione o domotica. 
     
     
     
    [ACQUISTA TXSOIL ORA >>> vai al modulo d'ordine qui sotto...] 
     
    Manuale veloce di TXsoil 
     
    A. PER LEGGERE L'UMIDITA' DIRETTAMENTE, E PER CONFIGURARE TUTTE LE VERSIONI 
    1) accendere, tenendo premuto il pulsante di accensione per qualche istante; 
    2) collegarsi al WiFi wfeasy.com - su alcuni cellulari potrebbe servire confermare la connessione ("questa connessione non ha Internet ecc ecc") e/o staccare la connessione dati perché in alcuni casi penalizza le prestazioni; 
    3) collegarsi con il browser (Chrome, Firefox, Safari ecc) al sito fittizio di TXsoil che si chiama wfeasy.com, ecco il QR per i più pigri: 
     
     
    4) compare la schermata principale: 
    umidità terreno da remoto 
     
    5) NOTA: se non fai nulla per 3 minuti, si spegnerà da solo e bisognerà riaccenderlo; 
     
    B. CONFIGURARE LA VERSIONE STANDARD CON OPZIONE CLOUD+ (IN PRATICA C'È SOLO DA METTERE NOME E PASSWORD WIFI) E PROVARE 
    1) seguire il punto A; 
    2) in fondo alla pagina principale, scegliere Impostazioni - la versione Cloud richiede un collegamento Internet via WiFi, ora nelle Impostazioni andiamo a dirgli nome e password del WiFi; 
    3) nella pagina delle impostazioni, subito sotto alle lingue, puoi collegarti al tuo WiFi (di casa, serra, giardino, ecc.); le caselle HTTP ControlHUB vanno lasciate vuote, e l'impostazione più sotto va messa su "VisualVision Cloud (QR)" (dovrebbe già esserci) 
    WiFi trasmissione umidità remoto 
     
    4) fare clic su Salva (quello più sopra); a volte l'hotspot WiFi interno potrebbe disconnettersi (mentre si connette al WiFi di casa); se capita, riconnetti (per la cronaca dopo TXsoil diventa accessibile anche tramite la rete / WiFi di casa, tramite IP es. 192.168.1.19 - è elencato alla fine di ogni pagina e si può cliccare, prova!); 
    5) una volta che vedi che il WiFi è collegato (lo scrive in fondo a tutte le pagine) si può ritornare nella pagina principale, 
    6) premi Test TX e vai a vedere se la lettura di umidità è arrivata sul server - scollegandoti da TXsoil e ricollegandoti a Internet; puoi usare il link/QR che ti abbiamo fornito, esempio: 
    umidità terreno smartphone app 
     
    7) a questo punto, ricollegandoti a TXsoil oppure digitando nel browser il suo IP se te lo eri segnato (es. 192.168.1.19) vai nella pagina principale ed è sufficiente cliccare su Attiva TX periodica - Sleep per attivare il TXsoil (si spegnerà e poi si riaccenderà da solo con la periodicità scelta). 
     
    C. CONFIGURARE VERSIONE STANDARD/RF USANDO COME RICEVITORE DEL DATO DI UMIDITÀ TERRENO UN CONTROLHUB UN DISPLAYRX UN OROLOGIO SUPERCLOCK O UN RXTXEASY 
    1) seguire il punto A 
    2) nella schermata scegliere il Canale WiFi su cui trasmettere (e/o nelle versioni che lo prevedono il canale RF433) 
    trasmetti umidità terreno MQTT 
     
    5) se hai scelto un canale WiFi, assicurati che il dispositivo ricevente sia acceso, che sia esso DisplayRX, ControlHUB, SuperClock oppure RXTXeasy GSM - oppure che il tuo WiFi sia OK se vuoi usare il tuo WiFi; 
    6) scegli il menù “Impostazioni”, subito sotto le lingue c'è la sezione Wifi, selezionare il Wifi (eventualmente fargli rifare una ricerca dei WiFi con l'apposito pulsantino di ricaricamento); inserisci se occorre la password WiFi, “Salva” (a volte qui si sconnette; basta ricollegarsi) 
    trasmetti umidità terreno WIFI 
     
    7) nella stessa pagina, scegli "TX WiFi a cHUB/DisplayRX/ecc." e Salva la configurazione con il pulsante sotto 
    8) se sei collegato all'hotspot WiFi di ControlHUB (o WaterOpen, DisplayRX, SuperClock, RXeasy), ora nella sezione HTTP ControlHUB/... devi inserire solo la password di accesso di ControlHUB; se sei invece collegato al WiFi di casa, occorre inserire anche l'IP locale di ControlHUB (o WaterOpen Display o altro, es. 192.168.1.10) oppure se hai un TXSoil GSM e il collegamento con ControlHUB avviene via GSM, inserisci l'IP remoto oppure il nome del server web di ControlHUB (es. http://belnome.duckdns.org). 
     
    D. CONFIGURARE LA VERSIONE WIFI PER TRASMETTERE UMIDITÀ TERRENO SERVER WEB 
    1) segui il punto C fino al numero 7; 
    invio umidità terreno server WEB 
     
    7) per trasmettere a un tuo server Web, va scelto "TX Web a script custom utente. URL:" - e va inserita la URL dello script che vuoi usare sul tuo server. I dati sono inviati tramite il solito standard CGI/GET, clic qui per il formato... 
     
    E. CONFIGURARE LA VERSIONE GSM PER TRASMETTERE UMIDITA' TERRENO AL TUO SERVER WEB - O AL SERVER WEB DI CONTROLHUB ACCESSIBILE DA INTERNET 
    1) come al punto C 
    2) la versione GSM permette anche di indicare un eventuale PIN (lasciare vuoto se non c'è PIN) e l'APN del gestore (eventualmente lo si può cercare su Google o chiedere a chi ti ha venduto la SIM).  
    3) se trasmetti a un tuo server Web, come per il WiFi si sceglie "TX WiFi a cHUB/DisplayRX/ecc." e si indica poi la URL del server/script che riceverà i dati trasmessi secondo specifiche molto semplici, le stesse della modalità WiFi/HTTP (clic qui...) 
    umidità terreno a server WEB GSM 
     
    4) nel caso in cui invece trasmetti a un ControlHUB che sia accessibile via Web (grazie a un IP statico, un DNS o a un Dyn DNS - vedere sito di ControlHUB) bisognerà scrivere l'IP (o il nome del server) e la password di ControlHUB (e più sotto scegliere TX WiFi a cHUB/DisplayRX/ecc.): 
    trasmetti umidità terreno GSM 
     
    F. ALTRE OPZIONI, DISATTIVAZIONE NOTTURNA O IN UN CERTO INTERVALLO ORARIO, CALIBRAZIONE 
    Dopo essersi collegati come per il punto A, nelle Impostazioni è possibile definire un nome per il dispositivo, e se la periodicità di lettura è inferiore a 250 minuti, si può impostare un intervallo di ore in cui la lettura non viene effettuata/trasmessa (per esempio si può disattivare la notte). 
    Sempre nelle Impostazioni, si può rieseguire la calibrazione (l'abbiamo calibrato in fabbrica ma si può ricalibrarlo): 
    - lasciando la sonda totalmente all'asciutto oppure ancor meglio mettendola in un vaso di terra asciutta, clicca il tasto "Umidità 0%" 
    - immergendo la sonda in acqua o in un terreno zuppo che vuoi sia considerato con il 100% di umidità, clicca il pulsante "Umidità 100%" e il riferimento verrà memorizzato. 
    Abbiamo creato anche una pagina di calibrazione per spiegare ancor meglio. 
     
    G. IMPOSTARE PER IL FUNZIONAMENTO MQTT, PER ES. PER HOME ASSISTANT, AUTOMAZIONE, DOMOTICA 
    1) collegarsi ecc. come per A e andare a Impostazioni. Bisognerà collegarsi a un WiFi (casa, lavoro, laboratorio ecc.) tramite cui sia disponibile un Broker MQTT oppure Internet. Nelle impostazioni WiFi (come da figura al punto B), scegliere "WiFi MQTT". 
    Subito dopo le impostazioni Wifi, sotto nella pagina, ci sono quelle MQTT. 
    Si possono inserire i dati relativi al Broker MQTT che volete usare; è mostrato il nome dei Topic da usare per comandarlo e per leggere le trasmissioni periodiche della percentuale di umidità. 
    Di base per ricevere il dato di umidità basta mettersi in ascolto sul topic tx-o-nomedeldispositivo 
     
    H. VERSIONE 5V SA "SEMPRE ACCESA", ORA ESATTA AUTOMATICA, STORICO LETTURE 
    La versione SA (sempre accesa) funziona circa come le altre. Ci si può collegare per impostare tutto come al punto A. 
    Chi acquista la versione SA di solito la usa per poter accedere frequentemente al valore dell'umidità del suolo; questo si può fare collegandosi all'hotspot WiFi interno, oppure collegando TXsoil al WiFi di casa / serra / laboratorio / ufficio ecc. 
    Per collegarsi al proprio WiFi si va nelle Impostazioni e la sezione WiFi è una delle prime in alto. Anche la versione SA può trasmettere l'umidità (a un ControlHUB un SuperClock ecc; oppure a un server Web; oppure via MQTT ecc.), come trasmettere si sceglie nella sezione subito dopo il WiFi. Nel caso non serva trasmettere, scegli una opzione a caso. 
    Una delle opzioni in più della versione SA è che quando il WiFi è collegato, sempre nelle impostazioni (più sotto) si può attivare la sincronia automatica dell'ora con orologio atomico: scegliere +1 per l'ora invernale oppure +2 per l'ora estiva. 
    L'altra funzione aggiuntiva è nella home page: TXsoil versione SA tiene un archivio storico delle misure (con data ora e misura) accessibile tramite il menù "Log". 
    storico umidità terreno 
     
     
     
    Ritrasmettere TXsoil e altri sensori: RXTXeasy / RXTXeasy GSM  
    Usare TXsoil per programmare l'irrigazione, anche con Timer: WaterOpen TS - ControlHUB 
     
     
    Acquista TXsoil 
    Il prodotto è inviato in scatola antiurto. Approfitta del prezzo eccezionale che facciamo per farci conoscere: a questo prezzo altri ti danno quando va bene la sola sonda senza l'unità di misura e trasmissione! 
    E' un prodotto italiano della VisualVision, progettato e realizzato in Italia!  
    (Per qualsiasi domanda contattaci...) 
     
    PayPal o Carta di credito o PostePay  
    Acquista usando il pulsante seguente e aggiungendo al carrello di PayPal (dove potrai modificare la quantità). 
    C'è un leggero sovrapprezzo che copre le commissioni di PayPal, e in questo specchietto PayPal nota non abbiamo tutte le opzioni (eventualmente ordina più sotto). 
    Versione desiderata: 
     
    Bonifico anticipato oppure CCP in Posta / Postagiro (o al limite anche Carta/Paypal) 
    Acquista compilando il modulo d'ordine sotto.  
    Versione desiderata: 
     
     
    (+ 9 €) con SD3 = con sonda umidità attiva di qualità con cavo 3 metri anziché 1mt  
     
    Opzione CLOUD (attiva se collegato a Internet, WiFi o GSM): 
    no (standard, per HTTP, MQTT, Home Assistant, WaterOpen; ControlHUB, ecc) 
    (+11 €) CLOUD+ (info sopra; con QR / link per vedere umidità da ovunque via Internet con smartphone o PC - esempio...
    (+21 €) CLOUD+ con storico (CLOUD+ con storico e mini grafico Dati - esempio...
     
    Alimentazione: 
    standard, alimentazione a comuni batterie 1.5V AA ("stilo") 
    alimentazione USB (con spinotto+cavo USB; si può usare un alimentatore 220V/USB); versione Eco 75 x 75mm 
     (+19 €) con batteria litio ricaricabile e mini pannello solare (cavetto 2mt) 
     (+14 €) con batteria litio ricaricabile e mini pannello solare (cavetto 2mt); versione Eco 75 x 75mm 
     (+ 1 €) SA - 5V USB sempre accesa (con spinotto+cavo USB) - sta sempre accesa, (basso consumo 0.5W), meno precisa; salva in locale un file storico con le misure secondo la periodicità scelta (visualizzabile da PC, Smartphone, iPhone, Android, ecc), versione Eco 75 x 75mm 
     
    Opzione TEMP+ (misura e trasmette anche la temperatura, in parallelo all'umidità - stessa periodicità): 
    no 
    (+5 €) misura e trasmette anche la temperatura ambiente (sensore dentro la scatola grigia di TXsoil) 
    (+19 €) misura e trasmette anche la temperatura ambiente o suolo (sensore incorporato nella parte gialla della sonda umidità) 
    (+15 €) misura e trasmette anche la temperatura ambiente o suolo (sensore separato con cavo 2mt, interrabile o meno; è meno precisa di quella sopra) 
     
    invece di bonifico vorrei pagare con Carta/Paypal (sarà qualcosa in più per via delle commissioni) inviatemi richiesta all'email che vi fornisco sotto 
     
    + Spedizione Corriere 5.95€, si può combinare con altri ordini su questo sito - si paga una spedizione sola; puoi fare i vari ordini e poi attendi per email il totale (contattaci e/o guarda la cartella SPAM in caso di problemi) 
     
    Quantità:  
    Nome: 
     
    Cognome: 
     
    Indirizzo (via e numero civico e eventuali ulteriori indicazioni): 
     
    CAP e Località: 
     
    Codice fiscale e/o Partita IVA: 
     
    Eventuale codice univoco SDI o email PEC: 
     
    Telefono (potrà servire al corriere per la consegna): 
     
    Il tuo indirizzo email: 
     
     
    accetto che i miei dati personali siano usati per la spedizione, la fatturazione ed eventuali comunicazioni sui prodotti da parte di VisualVision, ai sensi delle leggi vigenti; saranno trattati ai sensi delle leggi vigenti (per informazioni o modifiche puoi contattarci con il modulo di contatto
     
    Tutto si intende regolarmente fatturato. Dopo l'invio dell'ordine, riceverai in automatico una email con il riepilogo dei tuoi dati e le coordinate per il bonifico. Se non la ricevi entro qualche minuto controlla bene nella cartella "Spam" del tuo programma di posta o di Gmail o altro. 
     
    E' sempre bene rispondere all'email es. con ricevuta del bonifico o (per es. per bonifici istant) annunciando di aver fatto il bonifico. Per qualsiasi domanda sull'ordine potete contattarci a orders-vv @ visualvision.com 
     
     
     
     
    Home page - Soluzioni Semplici - Home - L'hardware di VisualVision 
    VV Automazione Domotica MQTT 
    (C) 2022 VisualVision - Soluzioni Semplici 
    Hardware e software professionale e facile da usare, dal 1996