Door/Switch 
disponibile [ordina >>] 
 
 
DoorSwitch è nato come una versione estesa di DoorOpen. 
 
Con DoorOpen (per maggiori info clic qui...) si può comandare una serratura elettrica esistente (una porta cancello garage armadietto ecc.) o fare un azionamento acceso/spento; con DoorSwitch si possono azionare ben fino a 6 serrature o anche fino a 6 interruttori (ogni relè è impostabile a scelta ON/OFF oppure a impulso di durata regolabile). 
A seconda del modello sono disponibili 1 2 4 oppure 6 relè, con contatti isolati "contatti puliti". 
Inoltre nelle versioni a 1 o 2 relè (DoorSwitch1 o DoorSwitch2), si possono collegare in ingresso fino a 2 fine corsa oppure fino a 2 interruttori o pulsanti (da collegare a F1+ F1- oppure F2+ F2-, DoorSwitch "sente" se l'interruttore collegato è aperto o chiuso). 
 
Tutto si configura e si comanda con un PC un Mac o uno Smartphone qualsiasi (iPhone, iPad, Android, tablet vari...). 
La versione standard funziona tramite WiFi (crea il suo proprio hotspot WiFi senza necessitare di nulla), la versione GSM può aprire porte/cancelli/garage ecc. o accendere/spegnere apparecchiature elettriche anche su semplice chiamata o tramite SMS - oltre a tutti gli altri modi WiFi. 
 
apri porta + interruttore 
(esempio di schermata principale di un DoorSwitch a 2 relè collegato a una porta su Relè1 e come interruttore su Relè2) 
 
 
TEMPORIZZATORE 
DoorSwitch include un preciso temporizzatore: nel menù di servizio si possono definire azionamenti a tempo. Si può sia fare ON che OFF o azionare via impulso (si usa ON o meglio ON/P). Si può fare una cosa tutti i giorni ad una certa ora (es spegnere luci capannone o negozio, far scendere serrande di una vetrina, ecc.) oppure qualcosa un determinato giorno della settimana, o ad una certa data e ora. 
Se DoorSwitch è collegato a Internet si può abilitare anche la funzione NTP che lo collega automaticamente ad orologi atomici, così che l'ora di questi azionamenti sarà sempre esatta. 
 
INGRESSI F1 F2 (solo DoorSwitch1 WiFi/GSM e DoorSwitch2 WiFi) 
Sugli ingressi per fine corsa o interruttori che DoorSwitch1 o 2 può leggere ci sarebbe moltissimo da dire... possono servire per applicazioni generiche; di usi possibili ce ne sono mille. Ne menzioniamo due o tre. 
Primo: per tutti quei cancelli o garage che si azionano con 1 solo pulsante spesso si mette un fine corsa per sapere se il garage è chiuso; configurando bene il f.c. l'interfaccia visualizzerà un lucchetto chiuso, che è una cosa molto utile se cancello o garage non sono a vista e non ti ricordi se l'hai chiuso o meno. 
Secondo: se mettiamo una uscita di DoorSwitch (es. RY1) a comandare la luce dell'ufficio, l'interruttore luce si può staccare dall'impianto 220 e collegare all'ingresso F1 di DoorSwitch, così che si potrà accendere la luce sia con l'interruttore manuale (che diventa un deviatore/pulsante) che con DoorSwitch (clic per info passo passo...)
Terzo, con DoorSwitch1 GSM al cambio di stato di F1 (es. all'apertura di una porta con un fine corsa ben piazzato), DoorSwitch può fare una chiamata o inviare un SMS a un numero da te selezionato. 
 
Inoltre se inserisci una configurazione / broker MQTT, al cambiamento di stato degli ingressi F1 F2 viene inviato un messaggio MQTT, così che anche un HUB o Home Assistant potrà eventualmente "fare cose" (un'applicazione possibile: si dice a ControlHUB o altro HUB/Assistant che se il cancello è aperto e sono le 22, lo chiuda - utile per non dimenticarsi il garage o il cancello aperto...); la stessa cosa succede in HTTP se si inseriscono i dati di un ControlHUB (IP, Ch) sotto la sezione WiFi. 
Se si vogliono usare molte unità in un impianto locale indipendente è preferibile usare HTTP. 
 
WIFI E/O COLLEGAMENTO INTERNET, DYNDNS 
Come per DoorOpen, collegando DoorSwitch a un WiFi/Internet ci sono delle possibilità in più, ma di base per usarlo non è necessario avere Internet, siccome crea un suo proprio hot spot WiFi e il suo proprio sito (wfeasy.com). 
Collegandolo a Internet si può affacciare sul Web usando il port forwarding del tuo router, e si può inserire una URL DynDNS (qualsiasi) che verrà chiamata circa una volta al minuto. In questo modo si potrà usare da remoto da ovunque
Insomma si può usare in modo indipendente, in completa riservatezza e sicurezza (per aprire e/o azionare gli interruttori bisogna conoscere la password del WiFi di DoorSwitch, altrimenti non c'è verso! C'è anche un pulsante di reset se ti dimentichi la password), e non si appoggia su un server/cloud esterno così che non c'è rischio obsolescenza né rischio sicurezza. 
 
 
 
[ACQUISTA ORA  >>>> vai al modulo d'ordine >>>>] 
 
 
APPLICAZIONI E VANTAGGI 
Uno schemino per riassumere tutto: 
 
Apri Porta Cancello Garage, accendi Luci Interruttori con Smartphone o automazione controllo domotica MQTT HTTP, inclusa lettura stato di fine corsa fotocellule interruttori 
 
e più per esteso può: 
- accendere/spegnere cose (utilizzatori fino a 240V / 10A, da lampadina a condizionatore a ventola a qualsiasi cosa...) 
- aprire serrature elettriche, porte portoni cancelli e garage, o qualsiasi altra cosa dove serve un impulso di apertura (ampiezza impulso regolabile) anche con la funzione temporizzatore 
- sostituire o affiancare telecomandi 
- funzionare tramite WiFi (anche senza Internet) comandato da Smartphone/PC ecc. oppure nella versione GSM funzionare tramite rete cellulare, inserendo una SIM: per esempio chiamando il suo numero può aprire un cancello 
- fornire a distanza accesso ad appartamenti affittati con AirBnB, Booking, VRBO HomeAway eccetera; magari senza dare nemmeno le chiavi, o per es. senza dare le chiavi del portone esterno (e quindi doverle cambiare, fare copie ecc.) 
- automatizzare serrature di casa o luci o serrande ecc. - così che per es. basta avere lo smartphone dietro e puoi anche dimenticare chiavi o telecomandi 
- DSW1-2 rilevare se porte portoni cancelli e garage sono aperti o chiusi, tramite "fine corsa" 
- DSW1-2 rilevare fino a 2 fine corsa, interruttori o pulsanti per applicazioni generiche 
- si può usare con una automazione/domotica con HTTP oppure con MQTT per azionare interruttori o porte/cancelli o qualsiasi altro utilizzo con vari HUB/Home Assistant (dettagli HTTP / MQTT...
- esiste in versione 5V..6V e in versione 5..12V (da 5 a 12V, quindi include anche 9V 10V); se piloti delle serrature, verrà comodo guardare che tensione fornisce l'alimentatore esistente in modo da poterlo usare anche per alimentare DoorSwitch visto il minimo assorbimento; molte serrature sono a 12V C.A. alcune a 12V C.C. o 6V C.A. o C.C.; si alimenta anche tramite un comune caricatore USB per cellulari 
- si usa con qualunque PC (anche vecchissimo) oppure MAC oppure Linux oppure smartphone Android o iOS tramite webapp interna (affacciabile a Internet con un qualunque dyndns anche free per l'uso da remoto ovunque); e per la versione GSM per comandarlo basta un telefono anche "vecchio tipo" 
 
 
[ACQUISTA ORA  >>>> vai al modulo d'ordine >>>>] 
 
 
COLLEGAMENTI MORSETTI 
Ecco qui i collegamenti per DSW2. Per analogia DSW1 ha solo quelli relativi al Relè1 e FineCorsa/Interruttore/Pulsante1, invece DSW4 o DSW6 hanno 6 relè che continuano sulla destra con analoga piedinatura. 
L'azionamento di ciascun relè è, a scelta, con impulso regolabile, oppure agire da interruttori acceso/spento (ON/OFF) per qualsiasi apparecchiatura elettrica, dalla lampadina al frigo  
collegamenti DoorSwitch2 
 
Per i fine corsa o interruttori DSW1 e DSW2 rilevano se i due fili di ciascun fine corsa sono staccati o a contatto fra loro (= in corto circuito): nelle impostazioni si può decidere per esempio che il fine corsa F1 in corto circuito voglia dire "porta chiusa" o "garage chiuso" e tale cosa viene visualizzata a video. O si possono lasciare OFF (il loro stato sarà comunicato comunque in MQTT ma non verrà supposto che indichi lo stato di una porta o cancello). O si possono collegare a pulsanti e interruttori per azionare i relè anche in modo "manuale" e non solo da interfaccia Web (e/o da remoto). 
 
I relè (massimo 240 Volt C.A., 10 Ampere) possono essere usati come interruttori o "a impulso", quindi per accendere o spegnere dispositivi (dalla semplice lampadina al frigo a qualunque altra cosa) o per dare impulsi di apertura per porte, cancelli, garage, portoni ecc. I collegamenti sono anche riportati in serigrafia sotto ciascuna apparecchiatura: 
apri porta garage wifi internet 
 
Per fare un esempio, facciamo vedere il collegamento per l'uso diretto con serratura singola con il relè 1, per la versione di DoorSwitch che supporta 5..12V: 
 
 
Collegamento per l'uso diretto con serratura singola con il relè 2 (per la versione di DoorSwitch che supporta 5..12V): 
 
 
Si possono realizzare molti altri schemi, dalla legenda dei contatti di cui sopra c'è tutto quello che si deve sapere. 
Per esempio "normalmente aperto relè1" e "comune relè 1" possono andare in parallelo a un pulsante "apriporta" esistente. 
Idem per i 2. 
 
In generale gli alimentatori per le serrature e i citofoni sono in Corrente Alternata, a 12V o 6V, in questo caso la polarità dei fili non conta.  
 
Se invece hai un alimentatore in Corrente continua, dovrai rispettare il + per la serratura, se essa lo richiede; per il resto DoorSwitch potrebbe funzionare comunque anche se lo attacchi ai morsetti previsti per la Corrente Alternata, in qualsiasi ordine ma è meglio usare il connettore C.C. 5.5mm con centrale +POSITIVO e esterno -NEGATIVO/GND. 
Inoltre si può usare per alimentarlo anche un cavetto da USB a 5.5mm (incluso nelle versioni che si possono alimentare via USB): 
 
 
 
[ACQUISTA ORA  >>>> vai al modulo d'ordine >>>>] 
 
 
Manuale veloce di Door/Switch 
(visualizza...) 
 
Per prima cosa bisognerà installare fisicamente il dispositivo; fallo da solo se sei pratico, altrimenti fatti aiutare da un elettricista.  
Si possono usare tutti e due gli interruttori/relè o anche solo 1. Idem per i fine corsa = ingressi F1/F2. 
 
A. PER COLLEGARSI E APRIRE PORTE GARAGE O AZIONARE INTERRUTTORI QUANDO E' GIA' CONFIGURATO 
1) collegarsi al WiFi wfeasy.com - la password iniziale è visualvision 
 
2) collegarsi con il browser (Chrome, Firefox, Safari ecc) al sito 10.10.10.1 oppure wfeasy.com, se vuoi puoi usare e/o fornire il QR: 
 
 
3) appare subito una delle pagine sotto, a seconda di come è configurato. Nella prima figura, i fine corsa non sono usati, relè1 è usato per una serratura cancello con comando a impulso, relè 2 è usato per un interruttore on/off 
apri porta + interruttore 
 
nella figura sotto invece relè1 è usato per aprire la porta di casa (con comando a impulso; i contatti del fine corsa rimangono usabili eventualmente per altre cose e lo stato dei contatti viene mostrato a lato del lucchetto), relé 2 è usato per aprire il cancello, ed è stato posizionato un fine corsa nel cancello 
apri garage cancello wifi 
 
quando il cancello è chiuso, se hai installato tutto bene DoorSwitch lo capisce leggendo il fine corsa, e visualizza così (notare il secondo lucchetto chiuso perché il cancello è chiuso): 
cancello garage chiuso wifi 
 
questa invece la videata quando si usano entrambi i relè come interruttori (è visualizzato di fianco anche lo stato rilevato dei fine corsa/interruttori collegati a F1 F2): 
2 interruttori wifi 
 
B. CAMBIARE LA PASSWORD ED EVENTUALE COLLEGAMENTO AL WIFI DI CASA/UFFICIO/ECC. 
1) collegarsi ecc. come al punto A 
 
2) nella casella "Service" inserire la password (quella standard è pippo - poi però cambiala!); appare la pagina di configurazione; in alto si può scegliere la lingua e fare un Reset 
 
3) subito sotto, ci si può collegare per es. al wifi di casa (o ufficio o quello che è); per farlo selezionare il Wifi, inserire la relativa password, “Salva” (a volte qui si sconnette; basta ricollegarsi)  
 
Quando sei collegato a un WiFi esterno, in basso visualizza il nome del WiFi e l'IP con cui si può accedere alla serratura da quel WiFi (se l'eventuale firewall lo permette!). 
Se si collega DoorSwitch a un ControlHUB o altra automazione HTTP, più sotto è possibile specificare anche i parametri ControlHUB IP, ControlHUB pass e Ch WiFi, vedere nel sito di ControlHUB come vanno definite queste impostazioni. 
Altrimenti bisogna lasciare le caselle vuote. 
 
C. DEFINIRE INTERRUTTORI O APERTURE PORTE/GARAGE/CANCELLI E EVENTUALI INGRESSI 
1) collegarsi ed entrare nel menù Service, come al punto B 
 
2) sotto nella pagina si possono definire i parametri di funzionamento: 
funzionamento DoorSwitch: apri porta o interruttore, scelta impulso, scelta uso fine corsa 
 
Per i parametri, "Nome unità" è il nome che dai al DoorSwitch (in caso tu ne abbia diversi servirà a distinguere); WiFi/User Password e Service Password sono le password (nell'immagine quelle standard);  
"RY1 - Impulso di apertura" è la durata dell'impulso che serve alla eventuale serratura per aprirsi, normalmente 1 oppure 2. E' disponibile anche l'opzione "Modo Interruttore" che può servire sia per particolari serrature che debbano essere sempre ON per rimanere aperte, oppure per utilizzare uno o più relè di DoorSwitch come interruttori (per accendere una lampadina, un macchinario, un frigo o altro...). 
"RY2 - Impulso di apertura" è la stessa cosa per il relé 2. 
"RY Password" eventuale password da richiedere all'utente in home per azionare i relè; se immessa, nella pagina principale comparirà una casella in cui inserire una pass prima di cliccare lucchetti o interruttori (può servire specialmente se usato in associazione a ControlHUB); normalmente questa casella è vuota; 
"F1+ F1-" qui si sceglie l'uso per l'ingresso 1 (morsetti F1+ F1-). Se OFF, lo "stato" dell'ingresso (0 se in corto circuito o 1 se in circuito aperto) non è usato da DoorSwitch, ma i suoi cambiamenti possono essere comunque comunicati in MQTT e/o HTTP (vedere manuale) ad un eventuale sistema di controllo/ControlHUB
Il primo uso possibile è connettere un fine corsa: se l'opzione "CHIUSO corrisponde a F+ F- in c.c." viene scelta, le icone sulla home page cambieranno a seconda che il fine corsa sia o meno in c.c. (vedi figure sopra negli esempi del punto B); idem per l'altra opzione "APERTO corrisponde a F+ F- in c.c.". 
Il secondo uso possibile è connettere un pulsante o un interruttore o deviatore per poter azionare anche manualmente il relè; e quindi quanto collegato: la luce di una stanza o luce scale o un cancello ecc. - questo è utile per mettere un DoorSwitch dentro impianti esistenti (es. in casa) continuando a far funzionare anche gli interruttori "manuali" esistenti, che si dovranno scollegare da 220V e collegare solo a DoorSwitch (magari piazzato nella scatola di derivazione o vicino). Abbiamo anche un piccolo tutorial su come collegarsi (clic qui)... 
"F2+ F2-" come F1+ F1- però per il fine corsa 2 (solo per DSW2 versione solo WiFi) 
 
D. UTILIZZARLO CON MQTT 
Il modo più semplice di usare DoorSwitch, anche con automazione, è usare comandi web (es. wfeasy.com/?d=3 o (indirizzoIP)/?d=3 o 4 5 6 7 8 apre/chiude, 33 o 34 ecc. spegne quando in modalità "switch/interruttore", similmente a DoorOpen) ma MQTT è molto popolare per l'automazione e in particolare la domotica e gli Home Assistant, e viene molto comodo qualora serva fare azioni relative allo stato dei fine corsa/ingressi/interruttori, quindi l'abbiamo inserito, clic qui per la pagina con il manuale MQTT di DoorSwitch... 
 
E. ACCEDERE ALLA SERRATURA CON IL WIFI DI CASA/UFFICIO/ECC. 
1) collegarsi ecc. come al punto B 
2) nelle impostazioni settare nome e password del WiFi sempre come al punto B 
3) in fondo alla finestra, indicherà l'IP che assume, es. 192.168.1.14 
4) collegati a questo punto al wifi di casa/ufficio/lab/quel che è... 
5) clicca il link in fondo alla finestra (di cui sopra) oppure digita sulla barra del browser l'IP, esempio 192.168.1.14 oppure http://192.168.1.14 
Nel caso non funzionasse regola il firewall del router o del PC di modo che smetta di bloccare. 
 
F. CONFIGURARE LE IMPOSTAZIONI GSM (OVE DISPONIBILE) 
1) prima di accendere tutto, inserisci la SIM GSM 
2) collegarsi ecc. come al punto B 
3) se hai sottomano un telefono con cui vuoi comandare (via chiamata o via SMS), chiama il numero e lascia fare almeno uno squillo (così visualizzerà il tuo numero in automatico e non lo dovrai scrivere) 
3) scegliere il menù GSM dai menù al fondo della pagina 
apri cancello chiamata GSM 
4) a questo punto nella prima parte è possibile associare numeri di telefono ad azioni (avrà in memoria l'ultimo numero che ha chiamato che così si può associare più velocemente) per esempio la chiamata di +393496995002 all'ON del Relè 1 (che può dare per esempio l'impulso di apertura di un cancello), si possono aggiungere numeri e relative azioni scrivendo il numero, scegliendo l'azione dal menù a tendina e premendo +++ 
5) nella parte inferiore è possibile invece in un box elencare i numeri che sono abilitati ad inviare comandi SMS. 
I comandi SMS a disposizione sono: 
ON1 (attiva il relè 1; se è impostato ON/OFF sarà ON, altrimenti se impostato a impulso, darà l'impulso) 
OFF1 (disattiva il relè 1) 
ON2 
OFF2 
Vale anche il comando doppio, separato da virgola, esempio: ON1,OFF2 ecc. 
 
G. CON VERSIONE GSM, CHIAMATA O SMS QUANDO CAMBIA LO STATO DEGLI INGRESSI F1 O F2, ES. APERTURA PORTA 
1) tutto questo funzionerà collegando per esempio un "fine corsa" tra F1+ e F1- (oppure tra F2+ e F2-, ove disponibili), il fine corsa in pratica è come un pulsante che può lasciare i 2 fili attaccati o staccati 
2) procedi come al punto F per entrare nel menù GSM 
3) vai in basso nella pagina, puoi scegliere che al cambio di stato di F1 (sarebbe a dire F1+ e F1- staccati oppure F1+ e F1- attaccati insieme ovvero in corto circuito) oppure F2, DoorSwitch faccia una delle azioni possibili, ovvero nulla (questo è il default) oppure chiamare oppure mandare un SMS al numero sotto - che va specificato come al solito con davanti il prefisso internazionale, per l'Italia +39 
SMS ad apertura porta chiamata 
 
H. FUNZIONI TEMPORIZZATORE TIMER 
1) ci si collega come sopra 
2) si entra con la password di servizio 
3) si sceglie il link di impostazione eventi periodici 
4) si sceglie giorno e ora oppure periodicità (es. ogni domenica alle...) e si sceglie una azione (es. ON1 per attivare il relè 1 e accendere l'apparecchiatura collegata ai contatti 1 ) 
5) si può aggiungere o cancellare un numero indefinito di eventi (limitato solo dalla memoria disponibile) 
 
 
 
Acquista DoorSwitch 
Dimensioni DoorSwitch con 2 relè circa 95x37x20mm (o 98x40x20); distanza tra i fori di fissaggio 86mm (o 89mm). 
DoorSwitch 2-3 GSM o DoorSwitch con 4 relè lunghezza +30mm, DoorSwitch con 6 relè +60mm. 
Alimentazione a seconda della versione, ci sono queste versioni di base: 
- alimentazione USB e/o da 5 a 6V (anche caricabatterie e alimentatori USB <=> 220V); 
- da 5 a 12V (incluso USB; con possibilità di usare C.C o C.A; in particolare se si pilotano serrature spesso è possibile prendere la tensione dall'alimentatore esistente; tra le altre cose si possono usare alimentatori da 5 9 o 12V);  
- alimentazione 220V  
Assorbimento a riposo attorno a 0.5W; assorbimento massimo DSW4 1W, DSW6 1.5W. 
E' un prodotto italiano, progettato e realizzato in Italia!  
(Per qualsiasi domanda contattaci...) (DoorOpen/DoorOpen2...) 
 
PayPal o carta di credito o PostePay  
Acquista usando il pulsante seguente e aggiungendo al carrello di PayPal (dove potrai modificare la quantità). 
C'è un leggero sovrapprezzo che copre le commissioni di PayPal, e invece uno sconto nel caso dell'acquisto con pagamento Bonifico o CCP (più sotto; più opzioni disponibili). 
Versione desiderata: 
 
Bonifico anticipato oppure CCP in Posta / Postagiro 
Acquista compilando il modulo d'ordine sotto. 
Versione desiderata (il numero dopo DoorSwitch è il numero di relè/uscite disponibili): 
 
 
+ Spedizione Corriere 5.95€, si può combinare con altri ordini su questo sito - si paga una spedizione sola; puoi fare vari ordini e poi attendi per email il totale (contattaci e/o guarda la cartella SPAM in caso di problemi) 
 
Quantità:  
Commenti: 
 
Eventuale Azienda (obbligatorio sotto il nome e cognome di un riferimento): 
 
Nome: 
 
Cognome: 
 
Indirizzo (via e numero civico e eventuali ulteriori indicazioni): 
 
CAP e Località: 
 
Codice fiscale e/o Partita IVA: 
 
Eventuale codice univoco SDI o email PEC: 
 
Telefono (potrà servire al corriere per la consegna): 
 
Il tuo indirizzo email: 
 
 
accetto che i miei dati personali siano usati per la spedizione, la fatturazione ed eventuali comunicazioni sui prodotti da parte di VisualVision, ai sensi delle leggi vigenti; saranno trattati ai sensi delle leggi vigenti (per informazioni o modifiche puoi contattarci con il modulo di contatto); accetto le condizioni di garanzia
 
Tutto si intende regolarmente fatturato. 
Dopo l'invio dell'ordine, riceverai in automatico una email con il riepilogo dei tuoi dati e le coordinate per il bonifico. 
Se non la ricevi entro qualche minuto controlla nella cartella "Spam" del tuo programma di posta o di Gmail o altro, ed eventualmente contattaci. 
 
E' sempre bene rispondere all'email es. con ricevuta del bonifico o (per es. per bonifici istant) annunciando di aver fatto il bonifico. Per qualsiasi domanda sull'ordine puoi contattarci a orders-vv @ visualvision.com 
 
 
 
 
Sì, potevamo chiamarlo anche DoorGarageSwitchOpenOnOff ma veniva un po' lungo... 
Home page - Soluzioni Semplici - Home - L'hardware di VisualVision 
VV Automazione Domotica MQTT 
(C) 2024 VisualVision - Soluzioni Semplici 
Hardware e software professionale e facile da usare, dal 1996