Domotica, Wifi, comando a distanza, serrature, telemetria, misurazione e trasmissione GSM 
Come ottimizzare ridurre il consumo batterie 
Come ottenere il massimo della durata dai nostri prodotti a batteria...
 
 
Praticamente per tutti i nostri prodotti che prevedono anche un funzionamento a batteria, ovvero TXtemp - TXsoil - TXdata  - TermoEasy - MBusEasy abbiamo previsto l'uso di batterie stilo ovvero AA da 1.5V, che hanno il vantaggio di essere quelle più reperibili ed economiche, e sono vendute in pacchetti da 4 (e proprio 4 ne usiamo). 
Normalmente è sufficiente usare batterie alcaline, purché di buona qualità; provando, abbiamo trovato buone anche quelle dell'Eurospin e di altri discount. L'importante è controllare la data di scadenza che è stampigliata sopra: per batterie molto nuove è fra 5 anni, ed è anche il massimo che delle batterie alcaline possono durare (perché con il tempo si scaricano da sole). Se sulle batterie non vi è data di scadenza, sono probabilmente di cattiva qualità. 
Alcune batterie hanno indicato i mAh disponibili. Più il numero è alto, migliore è la batteria. 
 
Se si vogliono avere prestazioni di durata doppie o triple, oppure il prodotto è lasciato in posti dove la temperatura va sotto lo zero e quindi le batterie alcaline smettono di lavorare correttamente, occorre utilizzare sempre batterie stilo AA da 1,5V ma al Litio (le fa per esempio Energizer: sono più care ma hanno prestazioni migliori). 
 
Alcuni altri produttori prevedono solo batterie al Litio e invece noi diamo anche l'opzione alcaline (e nella maggioranza dei prodotti anche l'alimentazione 5V o rete). 
 
 
Per entrambi i tipi di batterie, la durata dipenderà da una serie di fattori. 
 
FREQUENZA DI TRASMISSIONE 
Più alta è la frequenza di trasmissione (nel caso sia ogni tot minuti, meno sono i minuti) più alto sarà il consumo e più bassa sarà la durata delle batterie. 
 
CAMPO DEL WIFI O DEL GSM 
Per le versioni con sim GSM dei prodotti la durata dipenderà da quanto "prende" la rete. Qui non c'è molta ottimizzazione da fare, salvo scegliere eventualmente il gestore che in zona prende meglio. 
Per quello che riguarda il WiFi, abbiamo raccolto nella pagina WiFi diversi accorgimenti per migliorare la ricezione - se la ricezione è migliore, consumerà anche meno batterie. 
 
 
Non è possibile garantire una specifica durata batterie in quanto varia molto a seconda della frequenza di trasmissione, a seconda se l'apparecchiatura abbia più o meno "campo" sia WiFi che GSM, e naturalmente a seconda delle batterie usate. 
Tendenzialmente con buone alcaline un TXtemp versione WiFi con lettura ogni 25 minuti può durare oltre un anno, un TXsoil con lettura ogni 90 minuti oltre un anno - con segnale WiFi molto basso il tutto potrebbe peggiorare. Al massimo dureranno fino alla scadenza stampigliata sulle batterie. 
 
Per le versioni WiFi (assolutamente no per le GSM) è anche possibile usare batterie ricaricabili, ma la maggior parte delle batterie ricaricabili ha tendenza a auto-scaricarsi in ogni caso in un mese o talvolta in una sola settimana, indipendentemente da quanto vengono usate, e peggiora con l'invecchiamento. 
Un'idea migliore se si vuole una periodicità di misura molto intensa è scegliere le nostre versioni a 5V (USB) o 220V, anziché quelle a batteria. 
 
Nota che molte nostre apparecchiature offrono una indicazione approssimativa della carica batteria, in percentuale %. Bisogna però precisare che il numero per forza di cose è una stima, che in alcuni casi potrebbe essere anche molto sbagliata. Se capita che questo numero non sembri corrispondere alla carica effettiva suggeriamo di ignorarlo, finché si accende e funziona le batterie vanno.  
Le uniche versioni che sfruttano molto la batteria sono quelle GSM: con batteria molto scarica si potrebbero accendere ma non essere in grado di effettuare la trasmissione GSM che è ottimizzata per essere molto breve ma richiede una discreta potenza. Le versioni GSM avranno una durata di batterie molto inferiore alle versioni WiFi. 
 
 
Come ottimizzare la trasmissione WiFi ed avere il massimo delle prestazioni anche in distanza... 
 
 
Home page - Soluzioni Semplici - Home - L'hardware di VisualVision 
VV Automazione Domotica MQTT 
(C) 2022 VisualVision 
Hardware e software professionale e facile da usare, dal 1996